Vangelo di Miroslav – manoscritto del 1180
facebooktwittergoogle_plusyoutubeinstagramfoursquarefacebooktwittergoogle_plusyoutubeinstagramfoursquare

Il Vangelo di Miroslav, manoscritto datato 1180, con miniature di bellezza straordinaria, è il rappresentante del gruppo di manoscritti miniati con caratteristiche stilistiche ed iconografiche specifiche e che sono il risultato della fusione di elementi occidentali (italiani) ed orientali (bizantini).

E’ il primo manoscritto serbo illustrato del XII secolo conservatosi fino ad oggi, è scritto in cirillico, ha lo statuto di reliquia nazionale ed è stato nominato bene culturale di valore eccezionale.  Il Vangelo di Miroslav è nello stesso tempo uno dei manoscritti più belli del mondo, cui il valore e il significato sono stati verificati a livello mondiale, con l’inserimento, nel 2005, nella Lista dell’UNESCO “Memory of the world” (Ricordando il mondo), attualmente comprendente solo 120 documenti di valore universale eccezionale.

L’originale del Vangelo di Miroslav è conservato nel Museo Popolare a Belgrado, e per la sua conservazione e tutela è responsabile la Biblioteca Popolare della Serbia. Esiste anche un’edizione fototipica in tiratura di 299 esemplari  presenti nelle biblioteche mondiali di élite, ed è disponibile anche in versione digitale.

INFO

Museo Popolare di Belgrado
www.narodnimuzej.rs

Versione digitale del Vangelo di Miroslav
http://digital.nb.rs/collection/ru-miroslav
facebooktwittergoogle_pluspinterestmailfacebooktwittergoogle_pluspinterestmail