Pontes

I resti del Ponte di Traiano sul Danubio e del castrum romano Pontes si trovano vicino al paese Kostol, 5 km a valle dalla città di Kladovo. Il ponte, innalzato fra gli anni 103 e 105, è opera dell’architetto siriano Apollodoro di Damasco. Sulla parte destra del fiume, quella serba, si trovano i resti dei quattro piloni di ingresso, costruiti in mattoni; il bacino del fiume era invece attraversato da arcate di travi in legno poggianti su piloni in mattoni.

Contemporaneamente al ponte, per la sua difesa, sono state costruite le fortificazioni militari, Pontes sul lato destro e Drobeta su quello sinistro del Danubio. Pontes, di base quasi quadrata, ha mantenuto la funzione della difesa di questa parte del confine (limes) fino al VI secolo. Le ricerche archeologiche hanno constatato che agli inizi del IV secolo, insieme ai cambiamenti nell’esercito romano, cambia l’organizzazione interna di Pontes secondo un nuovo concetto, mantenendo però i punti base del castrum – le mura, la torre e il cancello

INFO

Narodni Muzej u Beogradu (Museo del popolo a Belgrado)
Museo Archeologico di Djerdap
Trg Kralja Petra bb (Piazza del Re Pietro), 19320 Kladovo
Tel: +381(0)19 803 900
www.narodnimuzej.rs