La lingua e l’alfabeto

Nella Repubblica di Serbia la lingua ufficiale e quella serba e l’alfabeto ufficiale e quello cirillico. Nonostante ciò, sulle scritte pubbliche e nei media viene impiegato anche l’alfabeto latino, ed entrambi vengono studiati a scuola.

La lingua serba appartiene al gruppo di lingue slave del sud. L’alfabeto cirillico serbo ha 30 caratteri – un segno per ogni suono e questo lo rende unico rispetto ad altri alfabeti.

Le minoranze nazionali hanno il diritto costituzionale e legale di utilizzare la loro lingua nell’uso ufficiale nelle regioni in cui vivono. Nei territori dell’AP Vojvodina e dell’AP Kosovo e Metohija nell’uso ufficiale vengono impiegate le lingue delle minoranze nazionali: il magiaro, lo slovacco, il croato, il romeno, il russino e l’albanese.