Kopaonik

Kopaonik è il più grande massiccio montuoso della Serbia e si estende da nordest verso sudest per una lunghezza di 80 km, raggiungendo, nella parte centrale, una larghezza di 40 km. La cima più alta di Kopaonik è Ravni Kopaonik, un’ampia area intorno alla quale si innalza Suvo Rudište con la vetta più alta, Pančićev Vrh, 2017 m.

Kopaonik ha un clima subalpino e per le sue circa 200 giornate di sole all’anno, viene chiamata “la montagna del sole”. L’aria fredda e più pesante si muove nelle valli e nei fossi adiacenti e per questo le temperature invernali non sono molto alte (la temperatura media annuale di Ravni Kopaonik è di 3,7°C). Nevica dagli ultimi giorni di novembre e la neve si ferma fino a maggio, in media per 159 giorni all’anno.

Per le sue preziose caratteristiche naturali, Kopaonik, nel 1981, è stato dichiarato parco nazionale. Il Parco NazionaleKopaonik” comprende un’area di 11.810 ettari e rappresenta, per il numero di specie endemiche, uno dei più importanti centri di biodiversità di flora endemica della Serbia. Le specie tipiche più importanti di Kopaonik sono il semprevivo, la violetta di Kopaonik, la cardamine flexuosa di Pančić, il lino serbo, la festuca di Pančić, la stella alpina ecc.. Un’attenzione particolare va data al ricco mondo animale con l’aquila reale, il falco pellegrino, il gufo di bosco, l’allodola di montagna, il crociere, il ghiro, il gufo reale, il gatto selvatico, l’orso bruno, il camoscio ed altri.

Kopaonik offre, durante tutto l’anno, le condizioni ideali per una vacanza attiva ed è il più grande e più conosciuto centro sciistico in Serbia. Sul territorio di Ravni Kopaonik sorge un centro turistico con numerosi alloggi di grande capacità, un sistema di piste da sci e funivie, e dotato di altre infrastrutture turistiche. Un altro centro turistico si trova nei pressi del paese Brzeće, nella parte orientale di Kopaonik. Le piste da sci si trovano da 1650 m a 2017 m sul livello del mare e sono di prima categoria. Il centro turistico dispone di una rete di 22 impianti di risalita, collegate fra di loro in un unico sistema, di 4 sciovie per i bambini, e accoglie sciatori di tutti i livelli. La lunghezza totale delle funivie è di 17.222 m, mentre la lunghezza delle piste da sci è di 44 km totali. La capacità del sistema è di 13.520 sciatori all’ora. Gli ospiti hanno a disposizione 20 km di piste da sci nordico, di cui, nella località di Crvene Bare, sono state attrezzate le piste da 3,5 km e da 10 km. Esiste la possibilità di noleggio dell’attrezzatura da sci e, vera attrazione, della slitta a motore.

A Kopaonik si organizzano gite a piedi (fino alla sorgente del Metodje e del Lago Semeteš), escursioni in mountain bike, corsi di basket, tennis, equitazione, lingua inglese. Esistono diversi programmi per i bambini, per perdere peso, per raggiungere la forma fisica, e i numerosi impianti sportivi sono ideali per la preparazione delle squadre sportive. Kopaonik offre anche delle ottime condizioni per il parapendio in quanto la sua orografia risulta molto frastagliata.

L’importanza storica di Kopaonik come centro dello stato serbo medievale, è testimoniata dai resti delle città fortificate sulle alture minori del massiccio centrale (Zvečan, Koznik, Maglič), dai villaggi minerari (Stari Trg, Novo Brdo), e dalle chiese e monasteri (Gradac, Pavlica, Studenica, Žiča, Sopoćani), dotazioni dei governatori serbi, che si trovano nella valle del massiccio di Kopaonik.